Implantologia Computer Guidata

Da molti anni si è ricercato di migliorare il più possibile la sicurezza e la predicibilità delle riabilitazioni implanto-protesiche, tentando contemporaneamente di ridurre l’invasività dell’atto chirurgico e del periodo post-operatorio e di aumentare considerevolmente la possibilità di effettuare quello che comunemente viene chiamato “carico immediato“, ovvero la possibilità di poter caricare immediatamente gli impianti e di poter far uscire il Paziente dallo Studio con un provvisorio fisso sugli impianti appena inseriti. A questo scopo ha contribuito enormemente una tecnica che, sfruttando le più moderne tecnologie, ha permesso un notevole balzo in avanti in questo senso: l’Implantologia Computer-Guidata. In che cosa consiste? Il Paziente candidato alla riabilitazione Implanto-protesica viene sottoposto ad una TAC o ad una Cone-Beam e le immagini acquisite vengono caricate su dei sofisticati software 3D, che permettono la simulazione dell’intervento al computer, ovvero vengono inseriti virtualmente gli impianti, quasi si trattasse di un videogioco. Naturalmente tutto ciò richiede una assoluta e rigorosa preparazione. Quindi con tecnica CAD/CAM viene prodotta una Dima Chirurgica nella quale sono inseriti tutti i dati del progetto virtuale. Pertanto, al momento dell’intervento, dopo l’anestesia locale, viene fatta indossare la dima al Paziente, ed attraverso i fori che guidano le frese inseriti nella dima stessa, si possono inserire gli impianti esattamente nella posizione progettata, senza bisogno di aprire lembi e riducendo enormemente l’invasività. Grande vantaggio per il Paziente: minore invasività e maggiore sicurezza.

Contattaci


Ambulatorio Portoferraio

Via Manganaro, 148
57037 Portoferraio (LI)
Tel. 0565-963148