Odontoiatria Estetica

Sbiancamento.

Lo sbiancamento dei denti è una prestazione odontoiatrica molto richiesta, in un mondo in cui sempre più persone desiderano avere un sorriso smagliante.

È consigliabile evitare "il fai da te" e ricorrere sempre al giudizio del proprio dentista, che potrà consigliare se eseguire o no tale tipo di trattamento, dato che non tutte le situazioni si prestano all'applicazione di queste metodiche.

Le condizioni per eseguire uno sbiancamento sono le seguenti.

  • avere una bocca sana , senza carie, usure ai colletti dei denti o problemi parodontali.
  • non soffrire di particolare ipersensibilità al caldo ed al freddo
  • non avere restauri estetici importanti ( otturazioni, corone, faccette ), specie nei settori anteriori della bocca, più visibili: infatti lo sbiancamento schiarirà i denti, ma non i restauri, che se erano stati ben eseguiti non dovevano essere visibili, mentre adesso possono diventarlo e divenire a loro volta elementi antiestetici. Pertanto, qualora il paziente abbia restauri estetici, deve sapere che dovrà essere disposto a rifarli dopo lo sbiancamento.

  • avere una bocca assolutamente pulita : lo sbiancamento dovrà sempre essere preceduto da una o più sedute di igiene orale

Lo sbiancamento professionale dovrà sempre essere eseguito da un medico, da un odontoiatra o da un igienista dentale e da nessun altro: il professionista sarà in grado di consigliare il tipo di sbiancamento, più o meno aggressivo e la metodica più corretta.

La durata dell'effetto sbiancante va in genere da un minimo di un anno ad un massimo di 3-4 anni, a seconda soprattutto delle abitudini alimentari del paziente e se è o non è fumatore. Il trattamento potrà quindi essere ripetuto.

Faccette

Le faccette in molti casi vengono definite come uno “sbiancamento permanente”.

Infatti, in caso di colore dei denti indesiderato, magari con molte otturazioni su denti anteriori più o meno visibili, una soluzione molto soddisfacente e poco invasiva è rappresentata dalle cosidette "faccette".

In cosa consistono? Nell'applicazione di una sottilissima sfoglia di ceramica, di pochi decimi di millimetro, sulla superficie dentale.

Il dente viene "preparato" ovvero viene asportato un sottilissimo strato di smalto e quindi vi viene incollato sopra mediante tecniche di cementazione adesiva la "faccetta", con un risultato estetico eccellente.

Le faccette possono venire usate, oltre che per una modifica permanente del colore dei denti, anche per modificarne la forma, chiudere artificialmente delle fessure fra i denti (diastemi), o per armonizzare e allineare meglio i denti, quando non si voglia fare un trattamento ortodontico.

I centri medici toscani sono perfettamente in grado di fornire ai propri pazienti tutte le soluzioni estetiche richieste.

Contattaci


Ambulatorio Portoferraio

Via Manganaro, 148
57037 Portoferraio (LI)
Tel. 0565-963148